PETRA EXPRESS & MAR MORTO 2020

ITINERARIO

DURATA 5 GIORNI / 4 NOTTI 
1° giorno: ITALIA / AMMAN
Partenza con volo di linea per Amman. All’arrivo, dopo aver espletato le formalità doganali e ritirato i bagagli, incontro con un rappresentante locale e trasferimento. Sistemazione al Harir Palace hotel (silver) e Landmark hotel (gold) o similari. Cena inclusa° e pernottamento in hotel.
 
2° giorno: AMMAN / MADABA / MONTE NEBO / KERAK / PETRA
Prima colazione in hotel. Oggi si prende la strada verso sud, lungo la Strada dei Re, direzione Madaba, dove si visita la Chiesa di San Giorgio, chiesa greco-ortodossa in cui si trova la famosa Mappa di Palestina, raffinato mosaico opera di un artista sconosciuto che lavorò a Madaba verso la metà del VI secolo d.C. e che rappresenta la più antica riproduzione geografica dei territori della regione ad est e ad ovest del fiume Giordano, che permise l’individuazione di molti dei siti archeologici oggi conosciuti. La giornata continua poi con la salita sul Monte Nebo, uno dei luoghi religiosi più importanti in Giordania, da dove si ha una splendida vista sulla valle del Giordano e sul Mar Morto. Pranzo libero. La Strada dei Re porta infine all’imponente fortezza crociata di Kerak, un miscuglio degli stili europeo, bizantino e arabo con le sue mura, torri e lunghe gallerie di pietra, il tutto circondato da un profondo fossato. Al termine delle visite partenza per Petra. Sistemazione al Petra Moon hotel (silver) e The Old Village hotel (gold) o similari. Cena inclusa e pernottamento in hotel.
 
3° giorno: PETRA
Prima colazione in hotel. Questa giornata è dedicata alla scoperta di una delle sette meraviglie del mondo e Patrimonio dell’Unesco: la città antica di Petra, un complesso architettonico stupefacente, la cui area circostante è stata anch’essa dichiarata parco nazionale archeologico. Alla città si accede attraverso il Siq, una stretta gola lunga più di 1 chilometro, fiancheggiata da ripide pareti rocciose alte 80 metri. Attraversare il Siq è un'esperienza unica: i colori e le formazioni rocciose lasciano senza fiato. Una volta raggiunta la fine del Siq, si scorge finalmente il Khazneh (il Tesoro), imponente facciata larga 30 mt e alta 43 mt, creata dalla nuda roccia, color rosa pallido fa sembrare insignificante quello che si trova intorno. Sono centinaia le tombe scavate nella roccia con intricate incisioni: a differenza delle case, per la maggior parte andate distrutte dai terremoti, le tombe sono state scavate per durare in eterno e 500 di esse sono sopravvissute, vuote ma affascinanti dal momento in cui si varca la soglia e ci si addentra nella loro oscurità. Qui si trova anche un'imponente costruzione nabatea, un teatro in stile romano, in grado di ospitare 3000 spettatori. Sono visibili obelischi, templi, altari sacrificali e strade colonnate. Pranzo libero. Cena inclusa e pernottamento in hotel.
 
4° giorno: PETRA / BEIDA (PICCOLA PETRA) / WADI RUM / MAR MORTO 
Prima colazione in hotel. A pochi chilometri dalla più famosa Petra dista la Piccola Petra (o Petra Bianca), costruita dai Nabatei per permettere alle carovane dirette in Siria ed Egitto di sostare dopo la traversata del deserto. Dopo le prime grotte, più piccole, ne furono scavate di bellissime e grandiose. Pranzo libero. Inclusa un’escursione in jeep di ca due ore attraverso il deserto del Wadi Rum: luogo di grande suggestione e bellezza, con i suoi colori intensi e abbaglianti, che fu teatro delle mitiche imprese del leggendario Lawrence d’Arabia contro l’impero ottomano. Al termine partenza per il Mar Morto dove si arriva in serata, sistemazione al Dead Sea Spa hotel (silver) e Holiday Inn hotel (gold) o similari (nel tuor è previsto un solo pernottamento al Mar Morto, se non si ha un volo di rientro il giorno seguente in serata suggeriamo un pernottamento supplementare per avere almeno una giornata completa a disposizione). Cena inclusa e pernottamento in hotel. Il Mar Morto è la più grande depressione della Terra, si trova infatti a 427 metri sotto il livello del mare ed è uno dei laghi più salati al mondo, ragione per cui le forme di vita sono praticamente inesistenti (da qui il singolare nome Mar Morto). L’alto livello di salinità lo rende un luogo di benessere del corpo, ecco perché vicino alle sue sponde si trovano numerosi centri che offrono trattamenti di elioterapia e talassoterapia o massaggi con i fanghi dalle proprietà altamente benefiche. Cena inclusa e pernottamento in hotel.
 
5° giorno: MAR MORTO / AMMAN / ITALIA
Prima colazione in hotel. Tempo libero a disposizione prima del trasferimento all’aeroporto di Amman, in tempo utile per l’imbarco sul volo di rientro. Arrivo in Italia e fine dei nostri servizi.
 
° se per ragioni di volato si raggiunge Amman la prima sera troppo tardi e si ri parte l'ultima mattina troppo presto, i pasti inclusi non potranno essere serviti e non potrà essere riconosciuto un rimborso.
 
 
IMPORTANTE: MANCE
Le guide in Giordania si aspettano una mancia che, tra l'altro, fa parte della tradizione locale.
Per evitare incomprensioni raccomandiamo circa  40 eur/pax per i programmi da 8 e 7 giorni e 25 eur/pax per i programmi da 5 giorni.
Le mance sopra citate sono per guida, autista, camerieri, personale negli hotel e nei ristoranti oltre che per chi fornisce il cavallo a Petra e per il driver nel Wadi Rum. E' di solito la guida che provvede ad erogarle durante il viaggio.
Proprio per questo succede che, talvolta, tali mance potrebbero essere richieste dalla guida all'arrivo in Giordania proprio per permettergli di girarle a sua volta ai vari soggetti interessati man mano che ce n'è bisogno.